Sat 11

Potente.., quasi sempre in una stasi di pieno e caratterizzata da sfaccettature di falsetto che tagliano in gola una sonorità davvero particolare. I brani sono molto particolari fatti di un fondo rock senza eccessi e con richiami al moderno di qualche anno fa. Detto anche pop-rock ci piace ascoltarli e scoprirli man mano che i brani passano senza esser mai disturbati da eccessi o sgarri di qualche tipo. Sono forse gli undici satelliti che danno vita e colore a questa band che proprio non si arrende davanti a nulla, neanche quando i problemi sovrastano l’improbabile e l’incredibile. Il mio personale (in bocca al ludo a Doc) Pieni di risorse e di idee hanno la capacità di attirare a loro gli interessi del pubblico che ha potuto scoprirli tra il 2001, quando appena a Pordenone muovevano i primi accordi, fino ad oggi. Un percorso che li vede moltipilicare costantemente le loro rappresentazioni live e infoltire la chioma discografica con l’ultimo lavoro rilasciato quest’anno "Spengo la TV" prodotto al Bat Cave Studio l’anno precedente. insomma un gruppo con tutti i numeri apposto, considerando che in soli due anni il loro sito realizza ben 15000 accessi e con un record di download dei brani in mp3. Bene, non mi resta che invitarvi all’ascolto dei SAT 11
In Radiostar alla pagina http://www.radiostar.it/Sat 11/.
by->SU


http://www.radiostar.it/.